PROGRAMMA COMPLETO

Primo modulo – giardino e paesaggio: temi, scenari, metodi

Sarà caratterizzato da una parte introduttiva ai concetti fondamentali di paesaggio e di giardino corredata da diversi sguardi sulla cultura del paesaggio (l’urbanista, il paesaggista, l’architetto, l’agronomo). Sarà dedicata particolare attenzione agli esempi, ai linguaggi e alle pratiche progettuali proprie del giardino europeo contemporaneo.

 

Secondo modulo – tecniche e strumenti I

Sarà orientato a fornire allo studente gli strumenti tecnici utili per la progettazione come i principi generali di botanica, il riconoscimento e classificazione delle specie vegetali, le tecniche di rilievo e rappresentazione del luogo e l’applicazione di questi concetti nel progetto di paesaggio. Questo modulo sarà completato da attività pratiche come visite a un’impresa di gestione del verde e a un vivaio e  visite di studio a  giardini e parchi d’interesse.

 

Terzo modulo – tecniche e strumenti II

Completerà la conoscenza degli strumenti tecnici necessari per la progettazione del paesaggio affrontando lo studio delle metodologie e delle tecniche della rappresentazione del luogo e del progetto. Saranno analizzati diversi modi della comunicazione di un progetto, partendo da un particolare approfondimento dedicato alla fotografia di paesaggio, intesa come strumento di conoscenza del luogo e racconto del progetto. Questo modulo sarà completato da un’esercitazione pratica fotografica svolta nell’area oggetto del workshop conclusivo.

 

Quarto modulo – storia e manutenzione del giardino

Sarà dedicato alla conoscenza delle problematiche sottese al progetto di un giardino esistente, esito di un dialogo complesso tra innovazione e conservazione. Si approfondirà, in particolare, il tema dell’importanza della conoscenza delle varie fasi che hanno caratterizzato la storia di un giardino e verranno illustrati casi ritenuti significativi per la metodologia affrontata nella raccolta di documentazione storico-iconografica così come le problematiche relative alla gestione e alla manutenzione tanto delle specie vegetali quanto dei manufatti architettonici e alla conservazione e al rinnovo dei grandi alberi.

Questo mudulo sarà completato da un’esercitazione pratica dedicata alla geologia, alla pedologia e all’analisi dei terreni.

 

Quinto modulo – il progetto degli spazi urbani e del giardino

Lo studente affronterà lo studio e la conoscenza del progetto del paesaggio urbano e del giardino attraverso lo studio di esperienze presentate direttamente da progettisti quali Gilles Clément, Manuel Ruisanchez, Paolo Bürgi e Laura Zampieri. In questo modulo si approfondiranno temi quali il senso e il ruolo del parco urbano e del giardino contemporaneo anche in relazione a diverse forme di condivisione e appartenenza sociale, considerando le contraddizioni e il dibattito sul destino dei grandi parchi fino al ruolo svolto nel disegno della città dall’orto urbano anche nel caso del riuso di aree dismesse.