PROGRAMMA COMPLETO

 Programma del Master MPG A.A. 2018-2019

Primo modulo – PAESAGGIO, TECNICHE E STRUMENTI

ottobre 2018 – dicembre 2018

Il primo modulo avrà inizio con una parte introduttiva dedicata ai concetti fondamentali di paesaggio e di giardino, corredata da un esame di casi studio utili a capire il ruolo svolto dal progetto di paesaggio e giardino in relazione ai diversi contesti, urbani ed extraurbani, ai linguaggi e alle pratiche progettuali appartenenti alla scena del paesaggismo contemporaneo.

Il modulo sarà orientato a fornire allo studente i primi strumenti tecnici utili per la progettazione paesaggistica. Verranno illustrati metodi di lavoro e aspetti specialistiche che riguardano i principi generali di botanica, le tecniche di riconoscimento e di classificazione delle specie vegetali, degli studi geologici e pedologici , la progettazione dei percorsi e delle reti tecnologiche e, infine, si affronteranno le necessarie verifiche e i confronti con le tecniche e le metodologie di rilievo, fotografia e conoscenza del luogo. Questo modulo sarà completato da esercitazioni pratiche laboratoriali, svolte presso aziende vivaistiche, in cantieri e giardini di interesse.

Secondo modulo – GIARDINO, STORIA E PROGETTO

febbraio 2019 – marzo 2019

Sarà dedicato alla conoscenza degli aspetti tecnici e culturali legati al progetto del giardino e del paesaggio storico, esito di un dialogo complesso tra innovazione e conservazione. Si approfondirà in particolare il tema dell’importanza della conoscenza delle varie fasi che hanno caratterizzato la storia del giardino e verranno illustrati casi ritenuti significativi per la metodologia affrontata nella raccolta di documentazione storico-iconografica, le problematiche relative alla gestione e alla manutenzione delle specie vegetali così come dei manufatti architettonici, della conservazione e del rinnovo dei grandi alberi.
Verrà dato particolare risalto agli strumenti analitici e progettuali che precedono il cantiere, all’iter operativo che dalla conoscenza porta alla stesura del progetto fino alla sua realizzazione.

Terzo modulo – IL PROGETTO CONTEMPORANEO

marzo 2019 – maggio 2019

Lo studente affronterà lo studio e la conoscenza del progetto del paesaggio urbano attraverso lo studio e il confronto con le esperienze presentate al master dai progettisti invitati. In questo modulo si approfondiranno temi quali il senso e il ruolo del parco urbano nel paesaggio contemporaneo, in relazione a diverse forme di condivisione e appartenenza sociale, alle contraddizioni e al dibattito sul destino dei grandi parchi, fino al ruolo svolto nel disegno della città dall’orto urbano, dall’agricoltura periurbana, dalle aree dismesse e abbandonate.
Verrà dato particolare risalto agli strumenti analitici e progettuali che precedono il cantiere, all’iter operativo che dalla conoscenza porta alla stesura del progetto fino alla sua realizzazione.

Il modulo si conclude con un workshop intensivo di progettazione su un luogo specifico che vede la partecipazione di docenti, di specialisti e di paesaggisti provenienti dalla scena internazionale..

Quarto modulo – Tirocinio e Tesi

TIROCINIO
Con l’obiettivo di completare la formazione accademica dello studente, il programma di studi prevede un tirocinio di 375 ore di attività pratica presso un’impresa o studio professionale (nazionale o internazionale) che opera nel settore della progettazione del paesaggio o del giardino, nel restauro del giardino storico o nella gestione del territorio e del paesaggio. Questa esperienza faciliterà il contatto diretto con la realtà professionale e l’inserimento nel mercato del lavoro.

TESI
Per il conseguimento del diploma di master dovrà essere presentata, in forma individuale, una tesi che dimostri la capacità dello studente di utilizzare gli strumenti metodologici e progettuali forniti durante il master.

 

A breve verrà pubblicato il calendario A.A. 2018/2019

Scarica il Calendario A.A. 2017-2018