Onofrio Romagno

Durante il master Mpg l’esperienza di Ortinparco 2017, nello scenario del parco di Levico Terme, è stata una preziosa e soprattutto costruttiva opportunità per dare forma alle nostre idee impegnandoci con il tema della trasparenza. I miei amici/colleghi ed io, infatti, abbiamo avuto modo di esprimerci, confrontarci e cimentarci nella progettazione di una sorta di “Spazio in uno Spazio” privo di alcuna barriera architettonica definito da elementi naturali e pochi elementi antropici rievocanti il concetto di stanza. Non a caso il progetto in questione è stato ribattezzato “waLLess”. Nuova e molto interessante è stata la scelta degli elementi vegetali costituenti la composizione. Ogni essenza aveva un suo ruolo ed un suo significato, dal cromatismo alla pura percezione estetica all’interno di questa vivace scacchiera di specie eduli. Il risultato si è dimostrato al di sopra delle nostre aspettative. Numerosi social, siti e riviste lo hanno riportato e ne hanno scritto, riuscendo a coglierne il significato che volevamo comunicare e sono stati anche capaci di attribuirne persino altri.

Close project